Trucchi per uova a regola d’arte

A Pasqua l’uovo è una tradizione. Devo ammettere però che non sempre mi viene bene. Quando lo preparo in camicia, per esempio, il più delle volte faccio un pasticcio perché l’albume non si solidifica. Ieri parlavo con una mia amica cuoca e mi ha dato qualche consiglio per le prossime feste.

Innanzitutto è bene aggiungere all’acqua 10g di aceto per litro ed evitare il sale, perché le proteine delle uova diventano solide per azione di un ingrediente acido. Quando l’acqua bolle si deve girare un cucchiaio nell’acqua in modo lento senza allargare troppo il diametro, aggiungere l’uovo facendolo scivolare dal piattino verso il centro, quando il movimento procede da solo.

E poi ho scoperto che anche le uova sode si possono preparare con l’interno più morbido. Basta metterle in acqua e ghiaccio: così si blocca la cottura e il tuorlo rimane cremoso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...