Piatti “a prova di”

Preparare qualcosa per gli ospiti è sempre più difficile. Pressione alta, diabete, allergie, intolleranze. Ognuno ha la sua. Tanto che stanno nascendo veri e propri ricettari dedicati a chi deve fare a meno di qualche ingrediente, ma ama il buon cibo. Ecco, per esempio, la pizza “Rosole, pecorino e limone candito” di Tomas Morazzini, chef di Urbino dei Laghi (PU).

Su una base bianca di fior di latte e crema di pecorino si aggiungono, all’uscita dal forno, le rosole (erbe di campo) scottate, scaglie di pecorino stagionato e olio profumato al limone. Un sapore diverso, naturale, e soprattutto senza aggiunta di sale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...