Più sapore alla scorza

Grattugiare il limone è semplice. Ma con alcuni trucchi si può dare alla propria preparazione un sapore più deciso. Nei corsi di pasticceria che ho frequentato ho imparato tre dritte importanti.

Il modo migliore per grattugiare la scorza di limone, innanzitutto, è con la grattugia lunga: la buccia viene più fine.

Meglio poi farlo direttamente nel recipiente dove si lavora, così non si perdono gli oli essenziali.

La tecnica: tenere la grattugia con la scanalatura verso l’alto (così la buccia scende agevolmente). Il limone si tiene con la mano sinistra e si fa ruotare, mentre con la destra  si muove la grattugia dall’alto e verso il basso. Il motivo è sempre quello di tenere il più possibile nella preparazione gli oli essenziali, preziosissimi per il sapore.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...