Il pane all’olio

In un ristorante di Levanto (Sp) ho assaggiato un pane all’olio davvero molto buono, ideale per accompagnare un fritto di pesce o un carpaccio.

Prepararlo a casa propria non è poi così difficile: bastano 500 grammi di farina, 15 di lievito di birra e di sale, 250 ml di acqua e 50 di olio (quello di oliva è il migliore, ma per rendere il pane più leggero si può usare anche quello di mais o di girasole). E se piacciono le spezie si può insaporire con rosmarino, timo o maggiorana.

Il procedimento da seguire è quello per preparare il pane o la pizza comuni. Sciogliere il lievito in acqua tiepida, aggiungere alla farina il lievito, l’acqua, l’olio e il sale (ed eventualmente le spezie). Lavorare l’impasto e farlo lievitare finché non raddoppia il suo volume. E infine cuocere in forno per circa 25 minuti a 180 gradi.

®RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...