Le erbe sono pronte!

Che siano raccolte dal proprio vaso oppure  comprate dal fruttivendolo, le erbe aromatiche sono l’ideale per insaporire i propri piatti. Ecco qualche consiglio per conservarle:

  1. Rimuovere le foglie nella parte più bassa degli steli e legarli insieme con spago da cucina: non formare mazzetti troppo folti per evitare la formazione di umidità e per permettere una maggiore ventilazione.
  2. Se si raccolgono da un vaso, il momento migliore è dopo la pioggia quando gli oli essenziali non sono asciugati dal sole.
  3. Un luogo tranquillo, secco, temperato, ben aereato e buio è l’ideale per conservarle: la temperatura ideale è di circa 20°, in assenza di un posto buio, meglio coprirle con carta pulita e praticare buchi per permettere all’aria di circolare (questo eviterà anche la polvere).
  4. Il processo di essiccazione dura da una a tre settimane, ogni erba ha il suo tempo: controllare attentamente quando sono pronte.
  5. In alternativa alcune si possono congelare: basilico, dragoncello. prezzemolo, sono  perfette per lo scopo. Oppure mettere sott’olio e in vasetto di vetro: si conservano fino a sei mesi.

®RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...