Lasagne come…appena fatte!

Quando si torna a casa tardi dal lavoro è difficile potersi concedere un buon piatto di lasagne. Ma una soluzione è possibile: basta prepararle prima e congelarle. Ecco come fare:

  1. Usare solo ingredienti freschi: congelare due volte espone a rischi di contaminazione batterica.
  2. Metterle in un contenitore con il disegno del fiocco di neve (generalmente vetro o ceramica) vuol dire che è adatto al congelamento.
  3. Si possono congelare sia cotte che crude, scegliere la modalità che si preferisce in base alla proprie esigenze.
  4. Scongelarle bene prima di cuocerle: altrimenti la cottura non sarà omogenea. Controllare con uno stuzzichino: bucare la pasta, se arriva fino in fondo sono pronte.
  5. Preriscaldare il forno a 180° per cuocerle. E poi cuocerle per 30-40 minuti.
  6. Se si cuociono nel forno normale, mettere sopra un foglio di allumino e toglierlo negli ultimi 10 minuti: così la parte superiore rimarrà croccante. Nel forno a microonde l’alluminio non si può usare.

®RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...