Che buoni i biscotti!

Natale è il momento ideale per cucinare i biscotti. Allo zenzero, al pepe, alla cannella…c’è solo l’imbarazzo della scelta. Assaggiarli mi fa pensare ai mercatini dell’Alto Adige, dove tante volte li ho mangiati e ho provato a farli: immersi tra le montagne, con un freddo pungente, avvolti da profumi intensi di spezie, fieno e legna da ardere, accompagnati, magari, da succo di mela caldo.

Ecco qualche regola per non sbagliare:

  1. Per biscotti più morbidi usare burro fuso oppure solo tuorli nell’impasto.
  2. Per renderli più croccanti preferire lo zucchero di canna.
  3. Utilizzare le teglie senza bordo, oppure cuocere i biscotti su carta da forno sul fondo capovolto della teglia: spesso vicino ai bordi la pasta tende a bruciare. E , sempre per evitare che brucino, mettere la teglia in frigo prima di disporre i biscotti. Fare attenzione soprattutto se si usa cioccolato bianco perché tende a bruciare più facilmente.
  4. Se si vuole fare una preparazione vegana, oppure si è allergici all’uovo aggiungere un cucchiaio di amido di mais, uno di olio, uno di latte di soia o uno di semi di lino al posto di ogni uovo necessario per la ricetta.
  5. Una volta cotti, far riposare i biscotti sulla teglia per qualche minuto: il fondo di consoliderà e non si romperanno tirandoli su.

®RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...