Il gelato è servito!

Quando le temperature si alzano viene voglia di mangiare qualcosa di fresco. Ecco alcuni consigli per un gelato a regola d’arte:

  1. Per un gelato cremoso unire il 60-65 per cento di acqua, il 15-20 di zucchero, il il 5-10 di grassi. Per esempio per una base di fior di latte servono 1 litro di latte, due decilitri di panna, 250 grammi di zucchero, 50 di destrosio e 50 di latte magro in polvere. A questa base si possono poi aggiungere altri ingredienti a piacere per modificare il gusto.
  2. In alternativa alla gelatiera: mettere il composto pronto in stampi di silicone per muffin e poi congelare nel freezer. Una volta pronti estrarli e metterli in sacchetti per congelare e lasciarli in freezer finché non c’è bisogno. Quando si vogliono mangiare basta metterli nel mixer alla massima velocità: il gelato sarà morbido e cremoso come preparato con la gelatiera.
  3. Per conservare il gelato per più tempo è bene pastorizzare il composto, mantenendo la miscela a 65° per 30 minuti.: questo procedimento permette di limitare la formazione di cristalli di ghiaccio durante il raffreddamento (sia con la gelatiera che con il mixer).
  4. Una volta messo in freezer tenere sempre il gelato coperto: si evita che assorba cattivi odori circostanti e che si formino cristalli di ghiaccio.

®RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

3 thoughts on “Il gelato è servito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...