Castagne pulite per ogni uso

chestnut-1784282_1280

In autunno le castagne sono buonissime e adatte a tante ricette. Da sole, arrosto o bollite, unite al sugo o alle zuppe, come contorno, o dolce, dal Montebianco ai marrones glacee. Ma togliere la buccia è difficile.

Ecco come pulirle prima di unirle a un ripieno, a un contorno o cuocerle in uno sciroppo:

  1.  Incidere con un coltellino a lama arcuata la parte bombata.
  2. Scottarle per 5 minuti in acqua bollente con aromi (alloro, rosmarino o salvia).
  3. Scolarle e metterle su un vassoio coperte da un panno ripiegato per trattenere l’umidità.
  4. Lasciar riposare solo pochi minuti: il vapore sotto il panno aiuta a separare la buccia. Non raffreddare troppo se no si asciugano e diventa impossibile pelarle.
  5. Eliminare la parte esterna e usare un coltello per la pelle rimasta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...