Limone? Anche salato

slice-of-lemon-2135548_1280

Profumato, fresco, luminoso. Il limone è un alleato prezioso per tante ricette. Soprattutto con l’arrivo della bella stagione.

Per questo motivo in primavera preparo sempre il “limone salato”, una ricetta che mi ha insegnato un’amica chef.

Ecco come fare:

  1. Far bollire acqua e 125 g. di zucchero per un paio di minuti e lasciar raffreddare.
  2. Lavare 3 limoni non trattati, inciderli a croce dalla calotta al gambo, massaggiarli con 75 g. di zucchero e 50 di sale grosso.
  3. Chudere i limoni in un sacchetto sottovuoto insieme allo sciroppo di zucchero o riporli in un vaso di vetro a chiusura ermetica.
  4. Cuocere il contenitore a bagno maria per due ore in una pentola di acqua calda a 65°.
  5. Conservare in luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce per circa 20 giorni perma di consumarli.
  6. Aggiungere le scorze alla carne o al pesce. La polpa, che tende a disfarsi, si abbina bene invece con pasta e riso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...