Ceci: così sono più buoni!

soup-1992656_1280

Cibo povero per eccellenza. Eppure gustosi e ricchi di nutrienti. I ceci sono adatti a tante ricette, dalla minestra all’insalata, dal contorno, per accompagnare un secondo, alla farinata.

Ecco come prepararli:

  1. Metterli a bagno in abbondante acqua fredda per circa 12 ore.
  2. Scolarli e sciacquarli.
  3. Lessarli a fuoco basso in una pentola riempita di acqua fredda e poco sale ed eliminare la schiuma che affiora a inizio cottura. Saranno pronti dopo due ore e mezzo circa.
  4. A questo punto si possono usare per contorni, minestre e insalate. Se si prepara una zuppa metterli nel frullatore e ridurli in crema, emulsionando con 15 g. d ‘olio.
  5. Si possono anche tostare al forno. In questo caso la cottura è più rapida,  quindi meglio prolungare l’ammollo a 24 ore, così saranno più morbidi. Poi cuocerli in acqua bollente leggermente salata, finché sono morbidi e non sfatti. Condire con olio e aromi e tostarli nel forno a 185° finché non sono dorati croccanti. Aromatizzare con pepe.
  6. Se invece si ha la farina, si possono preparare crocchette o farinata. Le prime vanno messe nel congelatore per una decina di minuti prima di friggerle: così il composto prende consistenza e non si deformano durante la cottura. Per la seconda unire alla farina sale e acqua rimestando bene l’impasto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...