Peperoni più leggeri

peppers-1300830_1280

Colorati, profumati, ma soprattutto buoni. I peperoni in estate si prestano a tante ricette. Dagli involtini, alle grigliate, ripieni, cotti o crudi, o semplicemente in insalata.

Per renderli più leggeri è bene togliere la pelle.

Ecco come fare a seconda della ricetta:

  1. A crudo: se si usano crudi, la tecnica migliora è usare un pelapatate affilato ad archetto o uno spelucchino. Una volta eliminata la pelle si rimuovono con un coltello, anche picciolo, semi e nervature.
  2. In forno: se si devono cuocere al forno, lavare i peperoni e tagliarli a falde larghe. Disporli sulla placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata. Cuocere in forno caldo a 220 ° per 40 minuti, girandoli spesso. Trasferirli in una ciotola, chiudere con la pellicola e lasciarli raffreddare, quindi spellarli.
  3. Fritti: se si friggono, immergerli in una pentola alta e stretta con abbondante olio di semi bollente. Friggere per 8-10 minuti. Farli raffreddare sotto l’acqua fredda e spellarli.

 

…e prima della preparazione:

  1. Sceglierli sodi, con il piccolo verde e la buccia ben tesa e senza ammaccature.
  2. Se si usano da fare ripeni, meglio acquistarli bombati e corti, altrimenti vanno bene anche ricurvi e allungati.
  3. Conservarli in frigorifero sul ripiano più basso e avvolti nella carta assorbente.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...