Sos lasagne

meal-2069021_1280

Con un ragù di carne, al pesce oppure vegetariane, con spinaci e radicchio. Chi può resistere, in inverno, davanti a un bel piatto di lasagne calde e fumanti. Prepararle con la pasta fatta in casa, però, richiede molto tempo. Per fare più in fretta ci sono alcune soluzioni: preparare la pasta in anticipo, usare pasta secca oppure surgelare le lasagne.

Ecco qualche consiglio utile:

  1. Pasta secca: portare a ebollizione una quantità abbondante di acqua in una pentola, salare leggermente e immergere uno o due rettangoli per volta per 30 secondi. Sgocciolare con un mestolo forato in una ciotola di acqua e ghiaccio. Trasferirli senza sovrapporli su fogli di carta da forno e lasciare asciugare. Usare poi come da ricetta.
  2. Pasta fresca all’uovo: non ha bisogno di precottura. Può essere acquistata oppure preparata in anticipo e conservata in frigorifero in sacchetti per congelare.
  3. Preparare e surgelare: comporre le lasagne secondo i propri gusti, senza spolverizzarle di grana padano o parmigiano reggiano, anche se la ricetta lo richiede. Chiudere la pirofila con alluminio e mettere in freezer: si conservano per un mese. Prima di mettere in forno lasciare scongelare e spolverizzare con il formaggio.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2 pensieri su “Sos lasagne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...