Petit Patisserie

sweet-1166445_1280.jpg

Per una merenda o un pasto veloce da consumare all’aria aperta. O semplicemente per un tè, caldo o freddo, da gustare con le amiche. Ma anche come dessert veloce dopo un pranzo o una cena, quando si ha poco tempo. La petit patisserié è l’ideale: piccola, gustosa e facile da preparare.

Ecco qualche idea:

  1. Cioccolatini cremosi: sistemare su un vassoio pirottini di cioccolato in numero variabile (si trovano al supermercato oppure si possono preparare facendo fondere il cioccolato e versandolo sulla superficie esterna di pirottini di carta e poi lasciando asciugare). Riempirli di crema alla vaniglia già pronta oppure di crema pasticcera, o ancora di mascarpone. Decorare a piacere con frutti piccoli (ribes, fragoline, lamponi, mirtilli, lamponi), oppure chicchi di caffè, o ancora frutta secca tritata (noci, nocciole, pistacchi) o semplicemente disidratata (bacche di goji, zenzero, datteri, fichi, mele).
  2. Tartine babà dolci: prendere un cerchio di pan di spagna già pronto. Tagliare con una piccola formina tanti cerchietti piccoli. Mettere su ogni cerchietto un cucchiaino di caffè o di liquore dolce (tipo alchermés, vin santo o fiori d’arancio) e inzuppare leggermente. Aggiungere piccoli ciuffi di panna e una spolverata di cannella.
  3. Mignon alla frutta: prendere piccoli vol au vent surgelati e cuocerli vuoti in forno a 180°. Riempirli di crema pasticcera, crema al cioccolato, salsa di fragole o altro frutto morbido a piacere (basta passare nel mixer un etto di fragole, oppure frutti rossi, una banana, polpa di prugne, pesche o albicocche, mescolare con mezzo bicchiere di latte caldo e lasciare raffreddare in frigorifero). Aggiungere frutta secca tritata, frutta disidratata a piccoli pezzi, oppure pezzetti di frutta fresca sulla crema a base di vaniglia o cioccolato e scaglie di cioccolato bianco, fondente o al latte sulla salsa di frutta.
  4. Bignè: prendere un sacchetto di bignè secchi già pronti. Tagliarli e riempirli con panna montata, crema alla vaniglia o al cioccolato. Spolverare con zucchero a velo. Sistemare poi su piattino un pasticcino per tipo e servire agli ospiti accompagnato da un bicchiere di vino dolce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...