La vasocottura

 

 

Tra le tecniche di cottura è una delle più innovative. Permette di cuocere in poco tempo e di portare in tavola un piatto profumato e saporito, con pochissimi grassi. I vasi ermetici possono essere usati anche per portare il pranzo in ufficio o per mangiare velocemente alla scrivania se si lavora in smart working.

 

Ecco come funziona:

 

  1. I vasetti: devono essere di vetro, resistenti alle alte temperature, con chiusura a molla o a vite.
  2. La tecnica: si può usare quella a “bagnomaria” mettendo i cibi da cuocere nel vasetto e poi il vasetto (o i vasetti) immersi per 2/3 in una teglia d’acqua e poi informare a 160°. Oppure a “secco” mettere il vasetto chiuso nel forno a 200° per 10 minuti.
  3. I cibi: sono ideali quelli che non devono cuocere a lungo, come le uova o i filetti di pesce. Si può provare anche con la pasta e le verdure. Per insaporire usare olio extravergine di oliva, erbe aromatiche (rosmarino, salvia, basilico, alloro, bacche di ginepro, chiodi di garofano), ma anche olive, capperi, erba cipollina, pepe.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...