Trucchi per la focaccia

Come spuntino, piatto unico o al posto del pane. La focaccia è molto versatile e facile da preparare. Si può farcire con verdure, formaggio, prosciutto e salumi o pesci affumicati e il successo è assicurato.

Ecco come fare per prepararla bene:

  1. Acqua: la quantità necessaria dipende dall’ umidità della farina. Unire all’impasto poco per volta. Meglio usare acqua minerale: il cloro contenuto nell’acqua del rubinetto rallenta la lievitazione.
  2. Farina: si può usare solo la 00, oppure mischiarla per metà a semola di grano duro o a farina manitoba. Aggiungere un cucchiaino di zucchero: accelera la lievitazione.
  3. Impasto: lavorare con le nocche per far uscire l’aria. Se c’è un ripieno piegare all’interno di un paio di centimetri le estremità, così non fuoriesce.
  4. Olio: aggiungere poco alla volta quando l’impasto inizia a formarsi e lavorare finché non è completamente assorbito. Per un impasto morbido lievitare in una ciotola oliata coperta da pellicola e tenere in forno spento per almeno 2 ore.
  5. Forno: usare modalità statica, ma mettere una ciotola di acqua sul fondo del forno per creare umidità. Così l’impasto non secca.
  6. Cottura: se in cottura scurisce, coprire con un foglio d’alluminio. Se si secca spennellare con acqua e olio in parti uguali. ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità

4 pensieri su “Trucchi per la focaccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...