Dritte per gli spiedini

Che siano sulla griglia, sul barbecue o in padella per fare gli spiedini a regola d’arte è importante seguire alcune regole. Ogni parte, infatti, deve essere cotta allo stesso modo, anche se gli ingredienti sono molto diversi tra loro.

Ecco come fare:

  1. Carne di maiale, pollo o pancetta: tenere i cubetti un po’ scostati gli uni dagli altri e dalle verdure, altrimenti il calore non riuscirà a raggiungerli nei punti di contatto e resteranno semicrudi.

  2. Pesce: il rischio è che la carne si asciughi troppo e rimanga stopposa. Meglio marinarli con olio, aglio, limone, sale e aromi (prezzemolo, maggiorana, alloro, rosmarino, basilico) freschi emulsionati tra loro. Lasciare poi una mezz’ora in frigorifero prima di cuocerli.

  3. Formaggio: prediligere formaggi stagionati e mettere i dadini in freezer per 10 minuti prima di comporre gli spiedini. Così si eviterà che si sciolgano in cottura.

  4. Patate: formare pezzetti della stessa misura degli altri dadini, così cuoceranno tutti in modo uniforme.

  5. Stecchi: meglio usare quelli in acciaio. Se si usano di legno lasciarli a bagno un quarto d’ora in acqua fredda, così non bruceranno in cottura.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...